Cani, è vietato il collare elettronico?

Cani, è vietato il collare elettronico?

Dicembre 1, 2016 0 Di Blogger

Commette reato di maltrattamento agli animali il padrone che impone al suo cane il collare elettronico?

Secco no della Cassazione al collare elettronicoper i cani, anche se pericolosi. Con una sentenza pubblicata ieri [1], la Corte ha stabilito che il comportamento del padrone, il quale leghi al collo dell’animale tale strumento, integra il reato di maltrattamento agli animali.
Il collare elettronico viene spesso utilizzato per scopi di addestramento: viene attivato a distanza da un telecomando, in modo da provocare nel cane scosse elettriche aventi come conseguenza, oltre al dolore fisico, anche uno stress psicologico. Inutile scusarsi sostenendo che il collare viene utilizzato solo per emettere impulsi sonori e non anche scosse elettriche se poi non si riesce a dimostrare la completa inoffensività dello strumento: il fatto che il collare sia predisposto per entrambe le funzioni non esclude che il padrone non lo utilizzi anche per lo scopo più dannoso.

Secondo la giurisprudenza l’utilizzo del collare elettronico integra il reato di maltrattamento di animale: infatti l’inflizione di scariche elettriche determina sul cane delle sofferenze gratuite, con conseguenze anche sul suo sistema nervoso, in quanto volto ad addestrarlo attraverso lo spavento e la sofferenza.

[1] Cass. sent. n.50491/16 del 29.11.2016.