Revisione e assicurazione auto scaduta? multa nulla

Revisione e assicurazione auto scaduta? multa nulla

Luglio 5, 2016 0 Di Blogger

Omessa revisione e assicurazione auto scaduta o inesistente, per il Ministero dei Trasporli le multe con le telecamere di tutor e autovelox non sono ancora valide per mancata omologazione.

Revisione e assicurazione auto: chiarimenti dal Ministero dei Trasporti

Il Ministero dei trasporti ha chiarito con una recente nota n. 3311 del 3.06.2016, che sebbene la legge di Stabilità 2016 ha dichiarato la possibilità di utilizzare le telecamere di tutor e autovelox per elevare le multe da mancata copertura assicurativa  e da omessa revisione dell’auto, le eventuali multe accertate in tale modo sono ancora nulle. Ciò perché detti strumenti di controllo elettronico della velocità non sono stati ancora omologati per questo tipo di controlli.

Quindi per le contravvenzioni, relative alla mancata revisione periodica o al rinnovo della polizza assicurativa auto ci vuole la pattuglia di polizia o dei Carabinieri, che dovranno fermare l’auto prima di procedere al controllo mediante collegamento ai terminali.

Multe per revisione e assicurazione auto

In base al codice della strada (art. 201), nell’impossibilita di notificare all’automobilista il verbale deve essergli notificato a casa e, in esso, vanno indicati i motivi che hanno reso impossibile la contestazione al momento stesso dell’infrazione.

Questa tipo di contestazione immediata non necessità degli agenti di polizia stradale, qualora l’accertamento venga fatto mediante dispositivi o apparecchiature omologati per il funzionamento in modo completamente automatico. In definitiva, l’eventuale infrazione può essere accertata in modalità automatica con la possibilità della contestazione differita, solamente previo utilizzo di un dispositivo omologato oppure approvato dal Ministero.

Attualmente non risulta approvato o omologato alcun dispositivo funzionante in modalità automatica per l’accertamento della omessa revisione dell’auto o per l’assenza di copertura assicurativa. Dunque le multe non possono essere effettuate tramite i dispositivi i tutor e autovelox, che, oggi sono utilizzabili solo per le multe da eccesso di velocità.

Fonte: https://www.investireoggi.it