Bando INPS: al via le domande per 1800 euro al mese

Bando INPS: al via le domande per 1800 euro al mese

Maggio 1, 2016 0 Di wp_9446713

Contributo INPS di 1800 euro mensili per il ricovero di lungo periodo proprio o di congiunti presso le strutture di ricovero pubbliche e private

La partecipazione al bando per il contributo INPS può essere richiesta da parte delle seguenti categorie:

  • dipendenti iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie;
  • pensionati ex dipendenti pubblici iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie;
  • pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • dipendenti delle Poste iscritti alla gestione previdenziale IPOST;
  • i coniugi e figli conviventi o orfani delle categorie sopra esposte.

Sono messi a disposizione dal bando un totale di 610 posti, 10 dei quali riservati a lavoratori o pensionati del Gruppo Poste Italiane.

Long Term Care: pubblicato il bando di concorso, dal 28 aprile è possibile inviare la domanda online

Data pubblicazione: 19/04/2016

E’ stato pubblicato il Bando di Concorso Long Term Care, Ricoveri in Strutture Residenziali rivolto agli  iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e agli  iscritti alla Gestione speciale di previdenza Gruppo Poste Italiane S.p.A. Nell’ambito delle prestazioni sociali è riconosciuto un contributo a favore di soggetti affetti da patologie che necessitano di cure di lungo periodo, ricoverati presso Residenze Sanitarie Assistenziali o strutture specializzate che prestano servizi socio assistenziali.  E’ possibile consultare il bando alla seguente pagina: Home > Concorsi e Gare > Welfare, assistenza e mutualità > Concorsi welfare, assistenza e mutualità > Bandi Nuovi. La procedura per l’acquisizione della domanda sarà attiva dalle ore 12,00 del 28 aprile 2016.

La domanda per il bando Long Term Care emanato dall’INPS può essere effettuata fino alle ore 12 del 31 maggio, seguendo la procedura attivata nell’area dei Servizi Online del sito ufficiale dell’ente.

Il contributo è disponibile per una durata massima di 24 mesi presso residenze sanitarie assistenziali o presso altre strutture che siano comunque accreditate per l’assistenza di lungo periodo. Si potrà accedere alla domanda telematica seguendo il  percorso: Home > Servizi Online > Per tipologia di utente > Servizi per il Cittadino> Servizi ex Inpdap (oppure Servizi ex Ipost). Dopo essersi accreditati tramite codice fiscale e Pin scegliere sul menù di sinistra ‘Per Tipologia di servizio> Domande>Residenze Sanitarie Assistenziali – Domanda’.

La domanda può essere effettuata nel caso di ricovero in strutture di assistenza residenziale per un lungo periodo e deve essere fatta dall’interessato o da un suo congiunto di primo grado.

Per effettuare la domanda, tuttavia, il richiedente deve essere iscritto nella banca dati INPS appositamente predisposta. Se la domanda viene effettivamente fatta direttamente dal richiedente allora egli sarà già presente nella banca dati, qualora invece la prestazione sia richiesta per un congiunto, bisognerà che questi effettui la registrazione.

ATTENZIONE: si ricorda che all’atto della presentazione della domanda è indispensabile aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario residenze 2016. Tutte le attestazioni ISEE elaborate nell’anno 2015 sono scadute il 15 gennaio 2016. Si dovrà, quindi, richiedere la certificazione ISEE sociosanitario residenze 2016.

Vai al Bando Long Term Care

Fonti laleggepertutti.it  e Inps