Chi è residente all’estero deve pagare il canone Rai?

Chi è residente all’estero deve pagare il canone Rai?

Aprile 28, 2016 0 Di wp_9446713

Il cittadino residente all’estero con una casa anche in Italia deve pagare il canone Rai?

Il cittadino residente all’estero proprietario di una (o più di una) abitazione in Italia è tenuto a versare il Canone Rai anche se non vi abita, a condizione che nell’immobile sia presente un apparecchio televisivo. A chiarirlo è stata l’Agenzia delle entrate con un comunicato ufficiale diffuso poche ore fa e pubblicato sul proprio sito.

L’addebito del canone Rai per il cittadino residente all’estero con casa in Italia avverrà con l’addebito sulla bolletta della luce, sempre che ovviamente, in tale immobile, sia stata attivata l’utenza elettrica.

Se nell’abitazione in Italia non è presente alcuna televisione, il cittadino residente all’estero che non voglia ricevere l’addebito dell’abbonamento tv sulla bolletta della luce dovrà inviare all’Agenzia delle Entrate l’autocertificazione per l’esenzione dal pagamento del canone.

Fonte: http://www.laleggepertutti.it