Arriva la ricetta elettronica, valida in tutte le regioni d’Italia

Arriva la ricetta elettronica, valida in tutte le regioni d’Italia

Febbraio 27, 2016 0 Di wp_9446713

Dal primo Marzo pagando il ticket che pagherebbe nella regione di provenienza (che magari è diverso), il paziente potrà ricevere in ogni farmacia la medicina di cui ha bisogno

La ricetta elettronica sta, piano piano, sostituendo la ricetta rossa. Alcune regioni la stanno già utilizzando, ma dal prossimo anno sarà estesa in tutta Italia: potrai così acquistare i farmaci su tutto il territorio nazionale e, se dovessi perdere il promemoria, non dovrai tornare dal medico per una nuova prescrizione.

In alcune regioni, come Sicilia, Veneto, Trento, Basilicata e Piemonte è già attiva la ricetta elettronica per la prescrizione dei farmaci, ma prossimamente sarà disponibile su tutto il territorio nazionale. Coloro che per vari motivi si trovano fuori dalla propria regione potranno così usarla con le stesse modalità adottatate nella propria regione e, in questo modo, non c’è il rischio di perdere la ricetta cartacea e di dover tornare dal medico per una nuova prescrizione. Vantaggi enormi, se si pensa anche alla maggior tracciabilità dei farmaci.

Come funziona

Il medico non compila più la ricetta rossa, ma inserisce una richiesta sulcomputer con numero identificativo, i dati del paziente, il farmaco o l’esame prescritto e eventuali esenzioni. Normalmente consegna un promemoria da portare in farmacia per ritirare i medicinali. Se dovessi perdere il promemoria, a differenza della ricetta cartacea, potrai comunque acquistare i farmaci perché la prescrizione è registrata nei database, accessibili da tutte le farmacie.

La “vecchia” ricetta cartacea

In attesa che la ricetta elettronica venga adottata ovunque, per lericette cartacee valgono ancora le vecchie regole. Ha, cioè, validità regionale: fuori dalla propria regione il cittadino che necessita di un farmaco deve pagarlo interamente (anche se ha la ricetta), altrimenti deve rivolgersi alla guardia medica per una richiesta di compilazione di ricetta valida in quella regione.

Risparmia con i farmaci equivalenti

Lo sapevi che molti farmaci “di marca” hanno un equivalente? È un medicinale che ha lo stesso principio attivo nella stessa quantità, la stessa forma, con efficacia e sicurezza del tutto paragonabili, ma con un prezzo inferiore. Nessun motivo, dunque, per non preferirlo. Consulta la nostra banca dati per fare una scelta più conveniente.

Fonte altroconsumo  e web