L’ingiuria non più reato

L’ingiuria non più reato

Gennaio 19, 2016 0 Di wp_9446713

Chi offende e danneggia non commette più reato. In arrivo le nuove modifiche al codice penale

Con un vero e proprio colpo di spugna verranno cancellate le pene attualmente previste per alcuni delitti (come, appunto, l’ingiuria, il furto di cosa comune, il danneggiamento, ma anche gli atti e le pubblicazioni oscene)e sostituite da una sanzione civile che può arrivare sino agli 8mila euro (e oltre per alcuni reati).
Esce di scena anche il turpiloquio (parolacce e bestemmie) e gli atti contrari alla pubblica decenza.

Sino ad oggi l’ingiuria è stata punita (almeno sulla carta) con la reclusione fino a 6 mesi o la multa fino a 516 euro. In realtà, la sanzione non veniva quasi mai applicata, chi veniva offeso, dunque, poteva utilizzare il giudicato penale per ottenere, in via civile, un risarcimento del danno. Se c’è l’attribuzione di un fatto determinato o commesso in presenza di più persone, al posto della reclusione fino a 1 anno o alla multa fino a 1.032 euro si passa alla sanzione pecuniaria civile da 200 a 12.000 euro.

A differenza del passato, chi è stato ingiuriato dovrà intentare una causa ordinaria di tipo civile, delegando il proprio avvocato (appunto un avvocato esperto in diritto civile). A seconda della gravità del danno e, quindi, dell’importo richiesto in risarcimento, il giudizio andrà intrapreso davanti al Giudice di Pace (fino a 5.000 euro) o al Tribunale (da 5.000 euro in su). In buona sostanza la controversia si svolgerà solo tra l’offeso e il colpevole. Lo Stato subentrerà solo con l’emissione della sentenza: se questa, infatti, sarà di condanna, il giudice obbligherà il colpevole a pagare, il risarcimento dei danni alla persona offesa e, con esso, le spese processuali.

 

 

Fonte: Chi offende e danneggia non commette più reato. In arrivo le nuove modifiche al codice penale  (www.StudioCataldi.it)

Fonte http://www.laleggepertutti.it/108925_ingiuria-non-piu-reato-che-succede-a-chi-offende#sthash.Gs8jRYKq.dpuf