Imu agricola 2015. Prima rata scade il 30 ottobre. Nuove regole per pagare

Imu agricola 2015. Prima rata scade il 30 ottobre. Nuove regole per pagare

Settembre 8, 2015 0 Di wp_9446713
Si avvicina la scadenza della prima rata dell’Imu agricola 2015. La data da ricordare è il prossimo 30 ottobre.
COME PAGARE
Il versamento della prima rata dell’Imu sui terreni 2015 va fatto senza sanzioni e interessi sulla base della procedura fissata dal Dl 4/2015 di gennaio scorso.
La classificazione dei Comuni valida per il pagamento dell’Imu sui terreni è quindi quella tra “Totalmente montano” (sigla “T”), “Parzialmente montano” (sigla “P”) e “Non montano” (sigla “NM”).
Ricordiamo che i primi godono di esenzione Imu agricola totale anche se incolti, per i secondi vale l’esenzione parziale nel senso che sono esonerati dal pagamento dell’Imu agricola solo i terreni condotti o posseduti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali (IAP) regolarmente iscritti alla previdenza agricola.
http://www.amministrazionicomunali.it/imu/terreni_agricoli.php
I terreni non montani sono tutti tenuti al pagamento dell’Imu agricola ma restano ferme le agevolazioni per i terreni di valore superiore a 6 mila euro.

http://www.finanzautile.org/imu-agricola-2015-prima-rata-scade-il-30-ottobre-nuove-regole-per-pagare20150907.htm