Congedo parentale ad ore. Requisiti. Come fare domanda

Congedo parentale ad ore. Requisiti. Come fare domanda

Agosto 19, 2015 0 Di wp_9446713

Al via la procedura on line per consentire al genitore lavoratore dipendente l’invio di una apposita domanda per la fruizione su base oraria del congedo parentale.

Stiamo parlando dell’opportunità riservata a tutte le categorie di lavoratori che diventando genitori (anche per adozione) possono assentarsi dal lavoro per assistere il proprio bambino.

CONGEDO AD ORE
Significa che per i dieci mesi di permesso facoltativo (accordato ai genitori fino a quando il figlio compie 12 anni) si potrà scegliere tra la fruizione giornaliera e quella oraria, un’opportunità che permette di occuparsi dei bambini senza però lasciare il lavoro.
Pertanto giornate o mesi di congedo parentale possono alternarsi con giornate lavorative in cui il congedo parentale è fruito in modalità oraria, nei limiti eventualmente stabiliti dalla contrattazione collettiva.
In caso di fruizione frazionata del congedo, se questa avviene su base oraria – con copresenza quindi nella stessa giornata di assenza oraria a titolo di congedo e di svolgimento di attività lavorativa – le domeniche (ed eventualmente i sabati, in caso di settimana corta), non sono considerate né ai fini del computo né ai fini dell’indennizzo. Infatti, in caso di congedo parentale fruito in modalità oraria è sempre rinvenibile lo svolgimento di attività lavorativa.
A CHI SPETTA – Il congedo parentale a ore può essere richiesto dai lavoratori dipendenti, genitori di un bambino che abbia fino ai dodici anni di età. Le stesse regole valgono anche per le situazioni diadozione e affidamento: in questo caso, i dodici anni si contano a partire dall’ingresso in famiglia del bambino.
COME FARE RICHIESTA – Le domande di congedo parentale a ore possono essere inoltrate attraverso il sito dell’Inps, nella sezione “Domande di maternità online”. La richiesta va presentata al datore di lavoro almeno due giorni prima del congedo. In una prima fase di transizione, la domanda sarà relativa al singolo mese. Quindi se si vuole fare richiesta di congedo ad agosto e settembre, bisognerà presentare due richieste distinte. Sempre in questa fase iniziale, sarà possibile fare domanda per giornate antecedenti all’inoltro della richiesta.
Restano invariate le modalità di invio della domanda mediante uno dei seguenti canali:
Web– Servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite Pun dispositivo attraverso il portale dell’Istituto (inps.it – Servizi on line)
Contact Center Integrato – numero verde 803.164 (numero gratuito da rete fissa) o numero 06 164.164 (numero da rete mobile con tariffazione a carico dell’utenza chiamante)
Patronati, attraverso i servizi offerti dagli stessi

http://www.finanzautile.org/congedo-parentale-ad-ore-requisiti-come-fare-domanda20150819.htm