Nuovo bando concorso Inl Inail e ministero Lavoro

Nuovo bando concorso Inl Inail e ministero Lavoro

Settembre 17, 2019 0 Di Blogger

Pubblicato in Gu un unico bando di concorso per ispettori lavoro e funzionari in 3 diversi Enti: scadenza 11 ottobre.

Al via il nuovo bando concorso presso l’Inail, il ministero del Lavoro e l’Ispettorato nazionale del lavoro (Inl): si tratta di 1.514 posti di lavoro a tempo indeterminato. Il bando è stato appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale [1]. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 11 ottobre 2019.

I posti messi a concorso sono 635 per l’Inail, 57 per il il ministero Lavoro e politiche sociali e ben 822 per l’Inl: si tratta di 691 ispettori del lavoro e 131 funzionari d’area amministrativa e giuridico-contenziosa. L’inquadramento sarà di area “C” con trattamento economico d’ingresso “F1”.PUBBLICITÀ

Facendo domanda è possibile partecipare contestualmente sia al concorso per ispettori lavoro che per quello dei funzionari. Le prove previste sono un esame scritto ed uno orale; ci sarà una preselezione iniziale se – com’è molto probabile – il numero delle domande presentate sarà più del doppio dei posti disponibili. In tal caso, la prova preselettiva comprenderà 60 domande a risposta multipla, da svolgere in un’ora di tempo e dalla quale usciranno un numero di aspiranti pari al quadruplo dei posti messi a concorso.

Per partecipare bisogna registrarsi online al sito internet (il portale concorsi “Step One 2019”) e da qui inserire le domande. Non sono ammesse altre forme di iscrizione diverse da quelle online. Una volta compilata ed inserita la domanda, il sistema invierà la ricevuta all’indirizzo email di posta elettronica ordinaria (non Pec) indicato dal concorrente.

È previsto, a pena di esclusione dal concorso, il versamento di una quota di partecipazione di 10 euro (se si partecipa per più profili concorsuali si dovranno effettuare altrettanti versamenti) da accreditare a Formez PA – RIPAM con bollettino postale o bonifico (gli estremi del C.C.P. e il codice Iban sono riportati all’art. 4 del bando) e causale «Concorso RIPAM INL-INAIL-MLPS» inserendo gli estremi della ricevuta di pagamento nel modulo di compilazione della domanda telematica.

note

[1] G.U. n.68, quarta serie speciale concorsi ed esami, del 27 agosto 2019.

Fonte: laleggepertutti